Il registro delle attività di trattamento per PMI

Sono tenuti a redigere il Registro le imprese o le organizzazioni con almeno 250 dipendenti e – al di sotto dei 250 dipendenti – qualunque titolare o responsabile che effettui trattamenti che possano presentare rischi, anche non elevati, per i diritti e le libertà delle persone o che effettui trattamenti non occasionali di dati oppure trattamenti di particolari categorie di dati (come i dati biometrici, dati genetici, quelli sulla salute, sulle convinzioni religiose, sull’origine etnica etc.), o anche di dati relativi a condanne penali e a reati.

Read More

La gestione in outsourcing dei dati personali

Il GDPR nel riportare la definizione di “responsabile del trattamento” fa riferimento in via esclusiva al responsabile esterno, per cui nel prosieguo dell’articolo quando si leggerà il termine “Responsabile del trattamento” si intenderà suddetta interpretazione che è la sola consentita dalla lettura del Regolamento (UE) n. 679/2016. La nomina del Responsabile da parte del Titolare […]

Read More