Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), che svolge le funzioni di indirizzo e di regia della politica economica e finanziaria complessiva dello Stato, ha fissato le nuove norme per la comunicazione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria per l’anno 2021

Il decreto del MEF del 19 ottobre 2020 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 29 ottobre 2020 (serie generale n. 270) definisce le regole per la  trasmissione dei dati medici al Sistema Tessera Sanitaria.
I dati dei documenti relativi all’anno 2020 dovranno essere comunicati, come d’uso, entro il 31 gennaio 2021.

E’ importante ricordare che:

  1. la legge di bilancio 2020 impone di indicare anche la modalità di pagamento (tracciabile o non tracciabile);
  2. i dati per i quali il paziente ha sottoscritto il diniego all’invio al sistema TS non dovranno essere trasmessi.

Infine è bene ricordare che su ogni fattura emessa dal medico verso pazienti privati sia evidenziato il metodo di pagamento (tracciabile/non tracciabile) ed il consenso o diniego alla trasmissione dei dati al sistema TS. Il consenso o diniego deve essere firmato dal paziente nella copia del documento che resta al medico.

L’invio dei dati 2021 (operazioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2021), hanno queste nuove regole:

  • la periodicità di trasmissione dei dati passa da annuale a mensile;
  • per ogni documento fiscale emesso viene richiesto l’invio di ulteriori informazioni:
    • la tipologia del documento (ad es. fattura);
    • l’aliquota iva o la natura dell’operazione (ad es. esente);
    • l’eventuale indicazione da parte del paziente del diniego o del consenso alla messa disposizione dei dati all’Agenzia delle Entrate ai fini della compilazione della dichiarazione precompilata (in questo caso i dati dovranno essere inviati senza indicare il codice fiscale del paziente).

Si ricorda, infine che persiste il divieto dell’emissione di “fatture elettroniche tramite SDI” per prestazioni mediche rese nei confronti delle persone fisiche.


Procedura per l’emissione automatica delle fatture ai pazienti

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!