Bollo sulle fatture elettroniche

1. INTRODUZIONE AL NUOVO SISTEMA Con l’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica, prima verso le Pubbliche amministrazioni e poi verso i privati, l’articolo 6 del Dm 17 giugno 2014 ha disciplinato l’assolvimento dell’imposta di bollo sulle fatture...

leggi tutto

Imposta di bollo sulle fatture elettroniche

Nella particolare ipotesi in cui, per disposizione di legge, le somme anticipate in nome e per conto del cliente ai sensi dell’art. 15, comma 1, n. 3 del d.P.R. 26 ottobre1972, n. 633 riguardino tributi dovuti dal medesimo cliente (es. imposte, tasse,concessioni governative, contributi, diritti camerali, diritti di segreteria, diritti diconservatoria, diritti di cancelleria, marche da bollo, contributo unificato), potrà trovare applicazione l’articolo 5 della tabella B allegata al d.P.R. n. 642 del 1972 che esenta dall’imposta di bollo, per quanto di interesse, gli atti relativi alla riscossione edal rimborso dei tributi, dei contributi e delle entrate extra tributarie dello Stato

leggi tutto

Specifiche tecniche 1.6

Variato lo schema XSD della fattura ordinaria con: introduzione del nuovo attribute “SistemaEmittente”, modifica del numero di occorrenze di DatiRitenuta, modifica del type di Importo in ScontoMaggiorazioneType, modifica della enumeration di CausalePagamentoType,
TipoDocumentoType, TipoRitenutaType, NaturaType e ModalitaPagamentoType
Modificato il campo complesso DatiBollo con introduzione dell’opzionalità per l’elemento ImportoBollo non più obbligatorio
Introduzione del tipo String35LatinExtType. Modifica della definizione di EmailType.
Variato lo schema XSD della fattura semplificata con: introduzione del nuovo attribute “SistemaEmittente”, introduzione del campo “BolloVirtuale” e del type BolloVirtualeType
Modifica della enumeration di NaturaType. Modifica della definizione di EmailType.
Variato lo schema XSD dati fatture trasfrontaliere con: modifica della enumeration di NaturaType. Modificata la descrizione dell’errore 00420 sulle fatture.

leggi tutto

Fatture elettroniche nuovo xml

Il tracciato XML delle fatture elettroniche si arricchisce di nuovi dati per agevolare la compilazione automatica dell’esterometro e della precompilata.
Maggiori dettagli per i codici N3 ed N6
Nuovi tipi di doumento
Ripetibilita del blocco ritenute

leggi tutto

Corrispettivi elettronici

La memorizzazione dei corrispettivi telematici segue in pratica quella dei vecchi “registratori di cassa”. Devono essere memorizzati singolarmente e “consolidati” giornalmente tramite la così detta “chiusura giornaliera”. La chiusura giornaliera sarà eseguita secondo le istruzioni fornite dal produttore del registratore telematico, in modo che i corrispettivi possano essere contestualmente inviati all’Agenzia delle Entrate. Si ribadisce che per poter eseguire correttamente l’operazione deve essere attivo il collegamento internet, mentre durante il normale ciclo di lavoro la connessione internet non è necessaria, ma non è di ostacolo.

leggi tutto

Consultazione fatture elettroniche

L’approvazione del decreto fiscale approvato in via definitiva del Senato della Repubblica cancella l’archiviazione dei soli dati fattura (dati fiscalmente rilevanti ai sensi dell’art. 21 del DPR 633/72) escludendo quindi i dati relativi alla natura, qualità e quantità dei beni e servizi oggetto della fattura stessa

leggi tutto

Tessera Sanitaria – Nuovi Soggetti Obbligati

Nuovi soggetti obbligati all'invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria: assistente sanitario; biologo; dietista; tecnico sanitario di laboratorio biomedico; tecnico audiometrista; tecnico audioprotesista; tecnico ortopedico; tecnico di neurofisiopatologia; tecnico...

leggi tutto

Registratore Telematico

L’Agenzia delle Entrate sottolinea che la trasmissione telematica dei corrispettivi, obbligatoria dal 01/01/2020, deve essere eseguita con strumenti tecnologici che devono garantire l’inalterabilità e la sicurezza dei dati trasmessi.

leggi tutto

Consultazione delle fatture elettroniche

Online, sul portale Fatture e corrispettivi, la funzionalità che consente agli operatori Iva di aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle proprie fatture elettroniche reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate. Stessa opportunità anche per i consumatori finali, che possono sottoscrivere l’adesione al servizio nell’area riservata di Fisconline. Per accedere al proprio archivio di e-fatture trasmesse fin dal 1° gennaio 2019 è necessario aderire al servizio di consultazione entro il prossimo 20 dicembre.

leggi tutto

Fattura elettronica

Estensione di un anno (fino al 31 dicembre 2020) del divieto di fattura elettronica per medici, ospedali, farmacie e altri soggetti tenuti a trasmettere i dati utili per la dichiarazione dei redditi precompilata al Sistema Tessera Sanitaria.
Novità sulla conservazione: i file delle fatture elettroniche vengono memorizzati fino al 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello della dichiarazione dei redditi di riferimento.

leggi tutto