Tutela Patrimonio Culturale

Tutela Patrimonio Culturale

I beni culturali costituiscono l’identità di un popolo, minare il patrimonio archeologico, storico e artistico di una nazione significa infliggere a quest’ultima una ferita permanente. Per comprendere l’importanza dell’immenso patrimonio storico – artistico nazionale bisogna risalire all’eredità che ci hanno lasciato le grandi civiltà del passato. Non solo quella romana, indubbiamente la più importante, ma anche: gli Etruschi, i Sabini, gli Apuli, i Volsci, i Sanniti, i Dauni, gli insediamenti greci nell’Italia Meridionale (Magna Grecia) gli Elymi, etc., passando attraverso le grandi dominazioni barbariche dei Visigoti, gli Ostrogoti, i Longobardi e le influenze orientaleggianti (bizantina e araba), sino a giungere agli Stati pre-unitari, senza tralasciare il Rinascimento, epoca particolarmente ricca di artisti di valenza mondiale

leggi tutto
Linee guida per la tutela dei beni ecclesiastici

Linee guida per la tutela dei beni ecclesiastici

In Italia abbazie, monasteri, basiliche, cattedrali testimoniano due millenni di storia del cristianesimo, nella gran parte dei quali la Chiesa è stata uno dei massimi committenti di arte e architettura. Per non parlare della devozione popolare, anch’essa protagonista di una committenza privata che ha portato alla produzione di un ricchissimo patrimonio culturale.

leggi tutto
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Pin It on Pinterest

Share This
Massimo Conti

GRATIS
VIEW