Compiti del RPD operante in un soggetto pubblico

Il manuale delinea e illustra con esempi pratici il ruolo e gli specifici compiti del RPD operante in un soggetto pubblico, e contemporaneamente affronta e approfondisce temi generali come l’evoluzione normativa in tema di protezione dei dati e privacy,

leggi tutto

Dati Sensibili

L’art. 21 del D. Lgs. n. 101/2018 (intervenuto in modo consistente sul ‘Codice’ – D. Lgs.196/2003 – per il citato adeguamento) aveva demandato al Garante il compito di individuare, con proprio provvedimento di carattere generale, le prescrizioni contenute nelle autorizzazioni generali già adottate, relative alle situazioni di trattamento di cui agli articoli 6, paragrafo 1, lettere c) ed e), 9, paragrafo 2, lettera b) e 4, nonché al Capo IX, del Regolamento (disposizioni riferite, rispettivamente, a trattamenti di dati necessari per l’adempimento di obblighi di legge cui è soggetto il Titolare, trattamenti necessari per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di un pubblico potere di cui è investito il Titolare, trattamenti di dati sensibili in materia di diritto del lavoro e della sicurezza e protezione sociale, disposizioni che attribuiscono agli Stati la facoltà di introdurre norme più stringenti in materia di trattamento di dati genetici, biometrici e relativi alla salute, nonché disposizioni relative a specifiche situazioni di trattamento) che risultavano compatibili con le nuove disposizioni comunitarie, provvedendo, se del caso, al loro aggiornamento.

leggi tutto

Chiarimenti sull’applicazione della disciplina per il trattamento dei dati relativi alla salute in ambito sanitario

Il trattamento dei dati sulla salute è consentito in presenza di taluni requisiti specifici individuati all’art. 9 del Regolamento (cfr. considerando n. 51), il quale ha previsto, in questo ambito, la possibilità per gli Stati membri di mantenere o introdurre ulteriori condizioni, comprese limitazioni, con riferimento al predetto trattamento (cfr. art. 9, par. 4). Il decreto legislativo n. 101/2018, in vigore dal 19 settembre 2018, ha previsto, al riguardo, che il Garante completi l’individuazione dei presupposti di liceità dei suddetti trattamenti, adottando specifiche misure di garanzia e promuovendo l’adozione di regole deontologiche (artt. 2-septies e 2-quater del Codice).

leggi tutto

Criteri di riferimento per l’adeguatezza

Gruppo di lavoro articolo 29 Criteri di riferimento per l’adeguatezza Adottati il 28 novembre 2017 Versione emendata e adottata il 6 febbraio 2018 Il Gruppo di lavoro per la protezione dei dati (“Gruppo”) ha già presentato un documento di lavoro sui trasferimenti di...

leggi tutto

Diritti dell’interessato

Scheda di sintesi a mero scopo divulgativo. Per un quadro completo della materia, si rimanda alla legislazione in tema di protezione dei dati personali e ai provvedimenti dell'Autorità. Il Regolamento (articoli 15-22) riconosce importanti diritti in materia di...

leggi tutto
Translate »
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Pin It on Pinterest

Share This
Massimo Conti

GRATIS
VIEW