Dati Sensibili

L’art. 21 del D. Lgs. n. 101/2018 (intervenuto in modo consistente sul ‘Codice’ – D. Lgs.196/2003 – per il citato adeguamento) aveva demandato al Garante il compito di individuare, con proprio provvedimento di carattere generale, le prescrizioni contenute nelle autorizzazioni generali già adottate, relative alle situazioni di trattamento di cui agli articoli 6, paragrafo 1, lettere c) ed e), 9, paragrafo 2, lettera b) e 4, nonché al Capo IX, del Regolamento (disposizioni riferite, rispettivamente, a trattamenti di dati necessari per l’adempimento di obblighi di legge cui è soggetto il Titolare, trattamenti necessari per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per l’esercizio di un pubblico potere di cui è investito il Titolare, trattamenti di dati sensibili in materia di diritto del lavoro e della sicurezza e protezione sociale, disposizioni che attribuiscono agli Stati la facoltà di introdurre norme più stringenti in materia di trattamento di dati genetici, biometrici e relativi alla salute, nonché disposizioni relative a specifiche situazioni di trattamento) che risultavano compatibili con le nuove disposizioni comunitarie, provvedendo, se del caso, al loro aggiornamento.

Linee guida sulla notifica delle violazioni dei dati personali

Linee guida sulla notifica delle “violazioni dati personali” (data breach) ai sensi del regolamento (UE) 2016/679 adottate il 3 ottobre 2017 Versione emendata e adottata in data 6 febbraio 2018 Il regolamento generale sulla protezione dei dati introduce...

Cosa è il diritto alla protezione dei dati personali?

Il diritto alla protezione dei dati personali è un diritto fondamentale dell’individuo ai sensi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea (art. 8). Oggi è tutelato, in particolare, dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati), oltre che da vari altri atti normativi italiani e internazionali e dal Codice in materia di protezione dei dati personali (decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), adeguato alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 tramite il Decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101.

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Pin It on Pinterest

Massimo Conti

GRATIS
VIEW