Il successo di un sito: la conversione

La conversione è uno dei metodi per misurare il successo di un sito. Il tasso di conversione è il rapporto tra le visite sul sito e la conversione in clienti. La conversione in clienti potrebbe essere anche il semplice download di una brochure.

Il tasso di conversione può essere essere monitorato per tutte le tipologie di siti. La percentuale soddisfacente può essere posizionata già tra il 2% ed il 3%

Alcuni motivi di insuccesso

  • esperienza “mobile” inadeguata: se il sito non è ottimizzato per i dispositivi mobili non potrà avere successo;
  • nessun “invito ad agire”: in inglese “no call action”, anche se il sito avesse contenuti esposti in modo accattivante e fosse ottimizzato per i dispositivi mobili, senza un invito ad agire, ovvero a fare qualcosa esposto in modo chiaro e conciso, non avrò tassi di conversione accettabili;
  • i visitatori sono infastiditi: un indicatore è il tasso di rimbalzo, ovvero il rapporto tra quanti arrivano sul sito e quanti si allontanano immediatamente. Alcune causa comuni sono la navigazione difficile, troppi annunci o pop-up, il sito non è gradevole;
  • troppo generalista: non è possibile soddisfare tutti, il rischio è essere isolati dal mondo;
  • target errato: invio messaggi ad un pubblico non interessato;
  • sito lento: scoraggia la navigazione; si può”sempre” ottimizzare”;
  • nessuno è interessato alle proposte: può sembrare banale e superficiale, ma occorre prestare un minimo di attenzione al’argomento.
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.

Pin It on Pinterest